giovedì 3 luglio 2014

Pagina FB Apprendista mamma: non sono io!

Questo blog, Apprendista mamma, è nato l'11/09/2009, con un post dal titolo Come mi chiamo. Un post breve, forse anche un po' ingenuo, in cui si capisce chiaramente l'intento: scrivere un blog personale, in cui parlare di maternità. Il secondo post, intitolato Confini, conferma quest'intenzione.
Da allora, dal primo giorno che il blog esiste, l'header contiene la frase: 
Si è mamme apprendiste dal momento in cui il test di gravidanza risulta positivo. Da quel momento, per sempre, perché non si finisce mai di imparare.

Apprendista mamma è un piccolo blog; potrei aggiornarlo più spesso, ma la velocità con cui corre la mia vita e il lavoro mi trattengono dal farlo. Tutto quello che c'è qui parla della mia vita da mamma, della mia attività professionale, del mio modo di intendere la vita. Ci sono le mie riflessioni, le mie ricette, le mie osservazioni su vari argomenti. Insomma, ci sono io, c'è la mia faccia. Grazie a questo piccolo blog, ho avviato alcune collaborazioni e conosciuto un certo numero di persone. Oggi scrivo molto più per altri, che per me stessa. I miei contenuti, comunque, che siano qui o altrove, sono sempre originali e, se inserisco immagini in Creative Commons, cito sempre l'autore, perché rispetto il lavoro degli altri.

Mi aspetterei che fosse rispettato anche il mio, di lavoro.

Oggi, navigando qua e là, come spesso mi capita di fare, per diletto o anche per lavoro, scopro che esiste questa pagina di Facebook che, non solo si chiama Apprendista mamma come me, ma mi ha copiato pari pari la frase dell'header. Senza cambiare neanche una parola, l'ha inserita sotto la voce Informazioni della sua pagina FB.

Alla persona che ha agito in questo modo chiedo: ma proprio Apprendista mamma dovevi chiamare la tua pagina di FB? Ma soprattutto: due righe originali di presentazione non le sapevi scrivere? Sotto il nome Apprendista mamma, leggo: Blog personale. Personale di chi? Il mio o il tuo? Perché ho cercato e ricercato sulla tua pagina ma non ho trovato alcun link o riferimento a blog personali.

La pagina a cui faccio riferimento è stata creata il 25/06/2013, quasi quattro anni dopo il mio blog.
Ora, ovviamente, mi sto informando su cosa si possa fare dal punto di vista legale. Nel frattempo tengo ad informare chi passa da questo blog che quella pagina su Facebook non è mia e che, fino a oggi, non sapevo neanche esistesse.



4 commenti:

  1. Ciao Margherita, direi che la cosa è decisamente scandalosa.
    Comunque, lo so che è una magra consolazione, non sei l'unico caso, dai un'occhiata qui:
    http://machedavvero.it/2014/01/una-storia-di-plagio/
    e magari contatta Chiara per avere dritte sul da farsi visto che ci è passata.

    In bocca al lupo, Lucia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per solidarietà. In effetti avevo letto anch'io quel post di Chiara. La contatterò

      Elimina
    2. Com'è finita poi?...scusa la curiosità. Rosanna (apprendista da circa 15 anni...)

      Elimina
    3. è finita che fortunatamente la pagina di FB in questione è stata rimossa.

      Elimina